CIOCCOFABBRICA IL MUSICAL: una tavoletta di cioccolato per il Burkina Faso

Pubblicato il 24 aprile 2013 alle 14:00

Dopo l’ultima rappresentazione di “Don Niente – il musical” nell’ottobre 2008 i giovani dell’Associazione Padre Francesco Pianzola di Mortara tornano nuovamente a calcare il palcoscenico locale, proponendo un altro ambizioso progetto teatrale ideato dal cantautore vigevanese Marco Clerici.

Cioccofabbrica” è il titolo del nuovo musical ispirato al romanzo di Roahl Dahl “Charlie e la fabbrica di cioccolato”, uno spettacolo totalmente rivisto e rivisitato a partire dai testi, dai personaggi e dalle musiche del tutto inedite e originali.

Il gruppo giovanile, rimasto sempre attivo nel panorama socio – culturale lomellino, ha voluto nuovamente mettere a frutto le proprie capacità artistiche ed espressive a servizio di un progetto solidale molto importante, centrato sul sostegno economico ai giovani africani del Burkina – faso, nelle cui comunità operano ormai da anni le Suore missionarie dell’Immacolata Regina della Pace.

L’intento di dedicare una rappresentazione al sostegno di questa missione parte dagli scopi associativi del gruppo stesso, nell’intenzione di diffondere il messaggio cristiano all’interno della società civile, anche attraverso l’arte.

Lo spettacolo è allegro, divertente e coinvolgente, anche per i più piccoli.

Il protagonista è proprio un bambino, Charlie Bucket che vive in una malandata casetta di legno insieme ai genitori e ai quattro nonni. Da poco, l’annuncio del cioccolatiere più famoso del mondo, il lunatico e enigmatico signor Wonka, ha sconvolto la loro piccola cittadina: Willy Wonka ha nascosto in cinque tavolette di cioccolato dei biglietti d’oro, che permetteranno al proprietario di visitare la sua grandiosa fabbrica e di vincere un premio speciale. Charlie si ritrova a vincere l’ultimo biglietto d’oro in circolazione, insieme ad altri quattro bambini antipatici. Una storia coinvolgente, che verrà ben rappresentata, con sorprese e colpi di scena, sotto la regia di Beppe Bianchi, e con coreografie di Chiara Capelletti e scenografie di Monique Guichard.

L’associazione Pianzola invita perciò tutto il pubblico lomellino a partecipare al prossimo debutto di “Cioccofabbrica”, rivolgendosi in particolare ai giovani e ai bambini con le loro famiglie. Attraverso il costo del biglietto d’ingresso ciascuno potrà dare il proprio contributo per “tendere la mano” ai numerosi amici africani affinché possano migliorare la loro vita attraverso la cultura, la formazione e la libera espressione. Il musical sarà rappresentato sabato 18 maggio e domenica 19 maggio alle ore 21.00 presso il Teatro Odeon di vigevano in Via monsignor Berruti, 2.

Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 339/4766817 oppure scrivere una e-mail alla casella di posta cioccofabbricailmusical@gmail.com

Risposta

Creiamo una discussione. Commenta questo articolo rispettando l'autore e tutti gli altri utenti.