NAPOLI E NON SOLO FA CANTARE L’AUDITORIUM

Pubblicato il 02 marzo 2015 alle 17:25

 

Acuto

Una bella serata di musica e solidarietà quella avvenuta venerdì scorso presso l’Auditorium di Mortara. Protagonista la musica napoletana con il tenore vigevanese Marco Clerici e la pianista mortarese Veronica Fasanelli che hanno coinvolto il pubblico cantando e soprattutto interpretando quella che può essere considerata la base della musica italiana “il classico 800 napoletano” che ci distingue in tutto il mondo. Marco Clerici ha preceduto le esecuzioni canore raccontando curiosità e aneddoti riguardanti i brani che andava ad interpretare.
Al concerto hanno preso parte anche alcuni allievi della Scuola Civica di Mortara che hanno eseguito al pianoforte brani classici e leggeri.
Il concerto è entrato a far parte degli eventi organizzati per festeggiare i 100 anni di fondazione della Croce Rossa Italiana sezione di Mortara.
Al termine, il Presidente dell’associazione di volontariato Giancarlo Pozzato ha ringraziato Marco Clerici definendolo non solo un cantante bensì un “One man show” per la sua capacità di coinvolgere la platea con canti corali e applausi a percussione che hanno fatto da sfondo alle stesse esecuzioni.

Tutte le foto sono di Max Girini

Veronica Fasanelli e Marco Clerici

Marco Clerici e Veronica Fasanelli

Marco Clerici con il presidente CRI Giancarlo Pozzato

Marco Clerici con Giancarlo Pozzato

In alto

Coinvolgimento del pubblico

Spiegazione delle arie

Introduzione delle arie

Si scherza cantando

Si scherza cantando

Interpretazione

Dall’alto

In estasi cantando

In estasi cantando

Duo

Interpretazione

Dall'alto

Interpretazione ragionata

Coinvolgimento del pubblico

L’Auditorium canta

Arte scenica

Arte scenica

La platea

Il meraviglioso pubblico

I piccoli premiati

Premiazione dei ragazzi della Scuola Civica di Mortara

Foto di rito per Croce Rossa

Foto di rito per la Croce Rossa Sezione di Mortara

Foto di gruppo

Foto di rito per la Croce Rossa di Mortara

Foto di gruppo 2

Foto di rito per la Croce Rossa di Mortara

Risposta

Creiamo una discussione. Commenta questo articolo rispettando l'autore e tutti gli altri utenti.